Documentazione tecnica

Rolling wall svetrata

Luce e leggerezza

Rolling Wall Light, la nuova tipologia di parete manovrabile, ultima arrivata nella famiglia Arcadia. Un innovativo prodotto con caratteristiche elevate di isolamento acustico ma con i vantaggi dei moduli in vetro: luce e leggerezza. La lastra in vetro stratificato 4+4 inserito nelle cornici di melaminico che custodiscono i meccanismi a ghigliottina, sono ancorati al soffitto e permettono la separazione degli ambienti senza intaccare i pavimenti. Come per tutte le pareti manovrabili, la tipologia Glass può essere monocarrello o bicarrello, con binario incassato o a vista. I moduli porta e il modulo telescopico sono previsti sempre ciechi. Le serigrafie adesive per il vetro sono un optional.

Sistemi di scorrimento

Bicarrello o Monocarrello?

Nelle nostre pareti manovrabili è possibile scegliere due versioni di scorrimento a soffitto:

  • Monocarrelloun carrello singolo al centro del modulo, per un impacchettamento in asse con il binario;
  • Bicarrello, con doppio binario di immagazzinamento: presenta due carrelli superiori posti agli estremi del modulo questo, permette una maggior mobilità dei moduli grazie alla sezione particolare dei binari e dei carrelli, con la possibilità di realizzare angoli da 45° a 90°.

Leggerezza: dai 40kg/mq ai 50kg/mq

Spessore: 85 mm (maniglia incassata inclusa)

Posizionamento binari

La novità

Rolling Wall si interseca perfettamente con tutte le pareti, sia divisorie che attrezzate: è realizzata con gli stessi colori e le stesse finiture del sistema KWS.

Grazie alla sue basi mobili, la parete manovrabile non necessita di binari o fori a pavimento: tutto viene gestito dagli speciali carrelli progettati da Arcadia. Azionando il meccanismo di bloccaggio, il modulo viene serrato dalla semplice pressione. In Rolling Wall il binario dove scorrono i carrelli, può essere incassato nel contro-soffitto oppure a vista ancorato al solaio. Nella parte superiore al binario si possono predisporre tamponamenti orizzontali come nelle altre pareti divisorie mobili Arcadia.

La ricerca Arcadia

Design e ricerca

La tecnologia Arcadia ha sviluppato uno speciale carrello in materiale ultra scorrevole, affinchè sia possibile spostare moduli fino a 300 kg senza il minimo sforzo. Le tecnologie Monocarrello e Bicarrello sfruttano due tipologie diverse di carrelli, ma hanno alla base gli stessi principi di scorrevolezza e durabilità che costituiscono le fondamenta di Rolling Wall.

Nella parete manovrabile Rolling Wall si possono montare porte di passaggio singole con le maniglie incassate affinchè non aumenti lo spessore del modulo. Nella parte inferiore dell’anta viene posizionato il sistema telescopico a ghigliottina, il quale viene azionato alla chiusura della porta. Il sistema permette di ottenere un maggior isolamento acustico. Il sistema telescopico a ghigliottina è uguale a quello montato nei moduli scorrevoli adiacenti, ottenendo così un’uniformità di finitura anche nella parte inferiore della parete manovrabile. Tale sistema all’occorrenza può essere disattivato.

Scegli per il tuo ufficio l’eleganza del design Made in Italy e la qualità e robustezza dei mobili Arcadia.

oppure

chiama subito +39 0861 570221